Ernia del Disco, Sciatica e nevralgia Branchiale

Cos'è' l'ernia del disco

Le 24 vertebre della colonna vertebrale sono separate una dall’altra da un cuscinetto di cartilagine chiamato disco intervertebrale. Il disco è composto da uno strato duro esternamente e da un interno soffice che serve ad ammortizzare i vari urti e sforzi che deve subire la schiena quando si muove. Il disco è soggetto a lesione e degenerazione con il passare del tempo. Certe attività, tipi di lavoro, movimenti di torsione della schiena (sollevare una cassa piegando la schiena invece delle ginocchia…), incidenti e traumi fisici in generale sono le cause più comune della comparsa dell’ernia del disco. Quando il materiale soffice del disco fuoriesce da una debolezza o lacerazione dello strato esterno, si dice che il disco è erniato. Ci sono varie categorie come il bulging, la protusione e l’ernia vera e propria che indicano quanto è grave la lesione del disco.
Ernia del disco

Sintomi e cura

Ecografia ernia
I  SINTOMI :

Secondo la gravità della lesione discale, I sintomi saranno diversi. Ritroviamo constantemente :

- Dolore nel tossire e nello starnutire. Dolore durante il movimento o al riposo la notte.
- Dolore locale a fascia a livello della lesione del disco. Dolore a fascia lombare, cervicale o toracica.


Inoltre, in caso di compressione della radice nervosa a causa dell’ernia del disco:

- Dolore nel gluteo e/o nella gamba per la sciatica (ernia del disco lombare). Dolore nel braccio, le mani e le dita per la nevralgia brachiale (ernia del disco cervicale). Dolore costale per l’ernia discale toracica (più raro).
- Indebolimento muscolare. Difficoltà a camminare sul tallone o sulla punta del piede nel caso della sciatica. Difficoltà a stringere gli oggetti nel caso della nevralgia brachiale.
- Parestesia, parte del corpo informicolate, perdita della sensibiltà cutanea, mancanza di sensazioni al tatto. Mano e/o dita informicolati (nevralgia brachiale), piede e/o gamba informicolati (sciatica).

TRATTAMENTO CHIROPRATICO:

Le ricerche scientifiche e I risultati ottenuti quotidianamente dalla Chiropratica mostrano che la Chiropratica costituisce la cura la più efficiente dell’ernia del disco.
I farmaci antidolorifici e anti-infiammatori permottono di sollevare il dolore e l’infiammazione ma non permettono di trattare la causa del disagio, cioé il materiale discale che fuoriesce. Gli esperti medicali (commissione europea della salute) e i chiropratici concordano oggi sul fatto che l’ernia del disco sia considerata in primo luogo un’affezione non chirurgica, da trattarsi con metodi conservativi, e particolarmente la Chiropratica.
Dopo una visita accurata e una valutazione dettagliata degli esami (TAC e/o Risonanza magnetica) se necessario, saro' in misura di informarvi se vi posso aiutare. Grazie all’aggiustamento chiropratico vertebrale e altre tecniche, potro' aiutare il vostro corpo a guarire con un approccio completamente manuale e naturale, senza farmaci né chirurgia. L’ernia del disco con possibile sciatica, nevralgia brachiale o intercostale rappresenta più di 80% dei casi che tratto. E nella maggiore parte dei casi, i risultati sono molto notevoli e il materiale discale erniato rientra al suo posto giusto.


Share by: